CAMPANIA NEWS Napoli, ressa di persone all’esterno della banca: “Fateci prendere i nostri soldi”

banca
81978709_811531822647043_8094461190433931264_n-7-e1580200891995Ancora calda la situazione dinanzi agli sportelli bancari e postali in questo periodo emergenziale per la diffusione del Coronavirus. Questa mattina gli utenti in fila all’esterno della filiale della Banca Intesa San Paolo di via Foria hanno fortemente protestato per l’ eccessiva lentezza della fila ai bancomat, causa di assembramenti vietati dalle varie disposizioni governative e regionali volte a scongiurare il più possibile il contagio da Covid- 19. “Non c’è organizzazione, i turni non vengono rispettati e rischiamo di non prelevare mai i contanti per fare la spesa nonostante una lunga attesa” hanno lamentato diverse persone presenti costrette a chiedere l’intervento di una pattuglia dei vigili urbani in presidio nella zona. Emblematiche le parole di un anziano fuori la filiale di via Foria . “Io rischio di non mangiare, per favore comprendeteci e permettete a tutti di fare rifornimento di soldi”. I caschi bianchi giunti alla banca disponendo due file separate, una per chi doveva effettuare operazioni al bancomat e un’altra appannaggio di chi, su prenotazione telefonica così come disposto nelle scorse settimane dal Banco Intesa San Paolo, deve usufruire dei servigi dei dipendenti agli sportelli all’interno della banca, sono riusciti a riportare la calma. “Allo spazio dei bancomat possono recarsi al massimo due persone per volta, l’abbiamo più volte ripetuto” è stata la replica dei responsabili della filiale del Banco Intesa San Paolo di via Foria. La scena conferma come la confusione, figlia anche della paura, allo scoppio della pandemia da Covid-19 accompagna ancora la giornata di buona parte dei cittadini.

INTERNAPOLI

Miki Pappacoda

Giornalista pubblicista blogger lavoro nel campo dell'informazione dal 2010 iniziando con Positanonews e con il mio giornale Vettica di Amalfi Online

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: