Vai alla barra degli strumenti

SALERNO E PROVINCIA NEWS Contrasto alla pesca illegale nelle acque di Salerno Intervento della Capitaneria di Porto che ha sequestrato numerose “nasse”

news218247
81978709_811531822647043_8094461190433931264_n-7-e1580200891995-12Salerno. La Guardia Costiera di Salerno ha effettuato questa mattina un’azione finalizzata al contrasto alla pesca illegale nelle acque di giurisdizione. Gli uomini della Capitaneria di porto, a bordo della motovedetta Cp 581, hanno sequestrato numerose “nasse” posizionate da ignoti e prive degli elementi necessari all’identificazione. Gli attrezzi erano disposti e collegati con una cima alle cui estremità si trovavano galleggianti rudimentali volti ad agevolarne il recupero e renderne difficile l’individuazione da parte degli organi di vigilanza. I controlli della Capitaneria di porto di Salerno continueranno anche nei prossimi giorni con l’impiego di unità navali e di mezzi terrestri, al fine di contrastare la pesca illegale. A tal fine, la Guardia Costiera, ricorda che gli attrezzi da pesca devono essere correttamente segnalati per evitare intralcio alla navigazione.

OTTO PAGINE

Miki Pappacoda

Giornalista pubblicista blogger lavoro nel campo dell'informazione dal 2010 iniziando con Positanonews e con il mio giornale Vettica di Amalfi Online

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: