Vai alla barra degli strumenti

NEWS ITALIA E DAL MONDO Riaprono bar e parrucchieri, abolita l’autocertificazione: la nuova normalità in Alto Adige

BOLZANO. Da questa mattina in Alto Adige sono aperti parrucchieri, bar e ristoranti, come previsto dalla legge provinciale approvata la scorsa settimana. I saloni stanno ricevendo i primi clienti con orario prolungato, in alcuni casi dalle 7 alle 21, per smaltire le lunghe liste d’attesa. Via libera anche per pub, pasticcerie e gelaterie.

Separazioni ai ristoranti
Per quanto concerne le attività gastronomiche, nei ristoranti e nei bar non sono ammessi più ospiti di quanti siano i posti a sedere e i tavoli devono essere disposti con una distanza tra le persone di almeno due metri. Le persone dello stesso nucleo familiare sono esenti da questa regola. Diversi locali si sono organizzati installando sui tavoli dispositivi di separazione in plastica.
Riaprono anche i musei. Secondo le direttive provinciali, i parrucchieri indossano mascherine Ffp2, per i clienti basta una mascherina qualsiasi. Dopo un periodo di attività con asporto, riprendono il servizio ai tavoli anche ristoranti e bar, con una distanza minima di due metri fra un tavolo e l’altro. Anche qui c’è l’obbligo della mascherina. La legge provinciale ha dato via libera anche ai musei, ma il lunedì è tradizionale giorno di chiusura.
Stop all’autocertificazione
Per la prima volta da inizio pandemia c’è anche piena libertà di movimento delle persone (non è più necessaria l’autocertificazione) sul territorio provinciale. Rialzate le serrande dei negozi dedicati ai servizi alla persona, fra cui i centri estetici. Riaprono anche i centri culturali e giovanili, e le biblioteche e i centri per i giovani. Il giorno della ripartenza tra le montagne altoatesine e’ caratterizzato dal maltempo con pioggia battente a fondovalle e neve oltre i 2.200 metri. Dal 25 maggio è prevista la riapertura delle strutture ricettive e la ripresa dell’operatività degli impianti fune.
LA PROVINCIA PAVESE

Miki Pappacoda

Giornalista pubblicista blogger lavoro nel campo dell'informazione dal 2010 iniziando con Positanonews e con il mio giornale Vettica di Amalfi Online

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: