PRIMO PIANO E ANTEPRIMA Ezio Bosso morto a 48 anni. Addio al pianista e direttore d’orchestra che ha commosso l’Italia

Ezio Bosso è morto oggi a 48 anni nella sua casa di Bologna. Il pianista era nato a Torino il 13 settembre 1971. Direttore d’orchestra, compositore e pianista, Bosso nel 2011 fu operato per un tumore al cervello. Subito dopo gli fu diagnosticata una malattia neurodegenerativa.
Leggi anche > Ezio Bosso: «Non posso più suonare, smettete di chiedermelo»

Leggi anche > Ezio Bosso a Sanremo: l’esibizione all’Ariston che commosse l’Italia VIDEO

Direttore d’orchestra e compositore, Bosso ha ricominciato una più intensa attività concertistica solo dal 2015, in un crescendo che, dopo aver portato oltre 100.000 spettatori nei migliori teatri con il suo recital per solo pianoforte considerata la tournée di musica classica più importante della storia italiana, lo vede reduce da una lunga serie di trionfi alla testa di alcune delle migliori orchestre italiane e internazionali nella riconquistata veste di direttore d’orchestra, dopo anni di forzata pausa.

LEGGO.IT

Miki Pappacoda

Giornalista pubblicista blogger lavoro nel campo dell'informazione dal 2010 iniziando con Positanonews e con il mio giornale Vettica di Amalfi Online

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: