Vai alla barra degli strumenti

COSTIERA AMALFITANA NEWS Costa d’Amalfi, viabilità: i sindaci Milano e De Lucia a difesa dell’ordinanza traffico

Prima della revoca del lockdown, in Costa d’Amalfi si è tornati a parlare del piano traffico, con malumori da alcuni paesi come Minori e Maiori. L’ordinanza, entrata in vigore lo scorso 1 aprile, è passata in secondo piano per l’emergenza sanitaria che in questi mesi ha assorbito l’attenzione e tutte le energie, per il contrasto al coronavirus. Baluardi della Zona a Traffico Limitato e le restrizioni sugli autobus, sono i primi cittadini di Positano e Amalfi, Michele De Lucia e Daniele Milano. Quest’ultimo, intervenuto nell’edizione TG Positanonews del 17 maggio, mette in guardia dal riprende percorsi, che hanno aggravato la situazione traffico in passato, sulle strade della Costiera:

“La ZTL è una delle pochissime idee che ha messo tutti d’accordo, ha messo d’accordo i cittadini, i sindaci, la Regione Campania, la Provincia e il Prefetto – ha detto Milano – Insomma su questo si è creato un grande fronte, mi fa piacere che soprattutto dopo la proposta, si sia creata una discussione, mai così capillare e sentita nella comunità della Costiera Amalfitana. E’ chiaro che l’obiettivo strutturale che dobbiamo raggiungere e percorrere senza indugio, ma per quanto riguarda la viabilità, credo che paradossalmente questa situazione di emergenza ci sta dando un’opportunità, quella di ripartire con il piede giusto, per questo non bisogna correre il rischio di commettere errori e ripercorrere percorsi sbagliati”. Dello stesso parere è anche De Lucia, che si è detto disponibile a difendere l’ordinanza, d’accordo con il collega di Amalfi.

POSITANONEWS

Miki Pappacoda

Giornalista pubblicista blogger lavoro nel campo dell'informazione dal 2010 iniziando con Positanonews e con il mio giornale Vettica di Amalfi Online

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: