COSTIERA AMALFITANA NEWS Maiori, al via lo screening in Costiera amalfitana: oggi 747 tamponi a Palazzo Mezzacapo

“Martedì 19 Maggio ben 747 prelievi di tamponi poi da Mercoledì a Sabato altri 1400 tamponi. Sarà uno screening mirato al quale si sottoporranno gli operatori turistici della Costiera. Garantiamo sicurezza ai turisti che verranno. Un’ operazione senza precedenti per un sito turistico”. Queste le parole del sindaco di Minori Andrea Reale, nonché Responsabile alla Sanità per la Conferenza dei Sindaci.

Lo screening di massa in Costiera amalfitana parte questa mattina, martedì 19 maggio, presso Palazzo Mezzocapo a Maiori. Alle ore 9:00 sono stati sottoposti a tampone i membri delle forze dell’ordine, Protezione Civile, Croce Rossa, consiglieri e dipendenti comunali e Capitaneria di Porto, in seguito è giunto anche il turno di parroci, operatori dell’isola ecologica e operatori socio sanitari. A breve previsti anche i tamponi per il resto dei commercianti ed al personale dei supermercati. Nelle prossime ore si passerà ai comuni di Minori e Tramonti, rispettivamente dalle 12:30 alle 15:30 e dalle 15:30 fino ad esaurimento tamponi.

Il tutto per un totale di 747 prelievi, da sommare agli altri 1400 previsti per gli altri comuni della Divina Costiera da mercoledì a sabato. Il programma, infatti, prevede un tour de force importante e costante: mercoledì 20 Maggio a Scala con altri 293 tamponi per gli operatori di Scala, Atrani, Ravello e della Comunità Montana ed ancora Giovedì 21 Maggio per il prelievo di altri 371 tamponi presso il Municipio di Amalfi per gli operatori di Amalfi, Conca dei Marini e Furore. Lo screening continuerà Venerdì 22 Maggio a Positano con i prelievi di altri 260 tamponi, questa volta per gli operatori di Praiano e Positano e si concluderà Sabato 23 Maggio ad Agerola con altri 441 prelievi per gli operatori di Agerola.

POSITANONEWS

Miki Pappacoda

Giornalista pubblicista blogger lavoro nel campo dell'informazione dal 2010 iniziando con Positanonews e con il mio giornale Vettica di Amalfi Online

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: