PRIMO PIANO E ANTEPRIMA Coronavirus nel Salernitano: i guariti doppiano i positivi

Buone notizie per quanto riguarda il fronte Covid-19 nel Salernitano: i guariti doppiano gli attuali positivi.

Come scrive Il Mattino – edizione di Salerno – sono infatti 405 le persone uscite dall’incubo Covid-19, contro le 204 ancora alle prese col virus mentre continua a calare anche il numero dei ricoverati nei reparti dedicati che sono appena 30.

I dati che emergono dall’ultimo report dell’Asl, aggiornato al 18 maggio, non potrebbero essere più confortanti. Dopo quasi 3 mesi di dura rincorsa, giunge un altro importante scatto in avanti, che consente di guardare con ottimismo alla seconda fase.

Se da un lato, infatti, quelli che sono usciti dall’incubo nel salernitano sono attualmente 405, il doppio degli attuali positivi, dall’altro si registra una nuova contrazione dei ricoverati nei reparti Covid-19 (30), che diventano un quarto di quelli presenti appena un mese fa, quando erano 118, così come sono un terzo gli attuali positivi (204) rispetto al totale dei casi contati finora (668).

A consolidare queste buone indicazioni, è la stabile incidenza dei contagi intorno allo 0 per cento.

Intanto a Salerno città si conta un nuovo caso dopo circa 20 giorni di contagi zero. Si tratta di un giovane, che non necessita di ospedalizzazione, e che segue un altro positivo registrato a Cava de’ Tirreni.

Ricordiamo infine che sono riprese le attività ambulatoriali al Ruggi, con la presenza di circa 150 persone, senza nessun assembramento. Solo una di queste mostrava una temperatura corporea superiore a 37 e mezzo. Il successivo test rapido, però, ha dato esito negativo. AMALFINOTIZIE

Miki Pappacoda

Giornalista pubblicista blogger lavoro nel campo dell'informazione dal 2010 iniziando con Positanonews e con il mio giornale Vettica di Amalfi Online

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: