CAMPANIA NEWS Patrizio ucciso dopo la lite a Napoli, arrestato e identificato l’aggressore

INSERITO DA MORENA MOTTA Una lite furiosa è degenerata nell’omicidio del 42enne Patrizio Falcone a Napoli. I carabinieri hanno arrestato il responsabile Mauro Saverio che ha accoltellato la vittima. Patrizio è stato trovato senza vita a Piscinola, quartiere a nord di Napoli. Si è rivelato vano il trasferimento all’ospedale Cardarelli. L’uomo colpito era già morto.

L’IPOTESI SULLE RAGIONI DELL’OMICIDIO DOPO LA LITE
L’efferato omicidio è accaduto in via Nuova dietro la Vigna. Secondo la prima ricostruzione i due si sono affrontati per una lite condominiale riguardante un’area adibita a terrazzo: testimoni ascoltati dai carabinieri hanno riferito che non era la prima volta che i due litigavano. Questa mattina però l’alterco si è trasformato in tragedia con Saverio che ha colpito Falcone mortalmente al petto. Saverio ha provato ad allontanarsi ma è stato identificato e bloccato poco dopo: la sua posizione è al vaglio della magistratura. Il corpo della vittima invece verrà sottoposto ad autopsia. STEFANO DI BITONDO INTERNAPOLI

Miki Pappacoda

Giornalista pubblicista blogger lavoro nel campo dell'informazione dal 2010 iniziando con Positanonews e con il mio giornale Vettica di Amalfi Online

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: