Vai alla barra degli strumenti

MONZA BRIANZA NEWS Malore per un 56enne a Monza L’uomo è stato soccorso poco dopo la mezzanotte in via Monte Santo.

Malore per un 56enne a Monza. L’uomo è stato soccorso poco dopo la mezzanotte in via Monte Santo. Nella serata di ieri due eventi violenti e un malore in ditta.

 

 

Malore per un 56enne a Monza

Un solo intervento di soccorso nella notte appena trascorsa in Brianza. Si tratta di un uomo di 56 anni che ha accusato un malore in strada a Monza. I soccorsi sono stati allertati pochi minuti dopo la mezzanotte e in breve si sono portati in via Monte Santo. Qui i sanitari hanno prestato le prime cure al 56enne che fortunatamente non ha avuto bisogno del trasporto in ospedale. L’intervento infatti si è concluso in posto.

Due eventi violenti

Nella serata di ieri, martedì, segnaliamo invece due eventi violenti classificati dall’Agenzia regionale emergenza urgenza come aggressioni. Il primo si è verificato a Caponago, intorno alle 21.30 e ha coinvolto un 65enne. L’uomo è stato soccorso dai volontari di Avps Vimercate e trasportato in ospedale a Vimercate in codice verde.

Un’altra aggressione si è verificata pochi minuti prima di mezzanotte ad Albiate, in via Italia. Due le persone coinvolte in questo caso, un uomo di 56 anni e una donna di 54. Sul posto è stata inviata l’ambulanza di Seregno soccorso, oltre ai Carabinieri della Compagnia di Seregno. Nessuna delle persone coinvolte è stata portata in ospedale.

Malore in un impianto lavorativo

Infine segnaliamo il malore di 44enne, intorno alle 22.20 in un impianto lavorativo di Usmate Velate, in via San Giovanni Bosco. Le condizioni del 44enne inizialmente sono apparse molto serie, tanto che l’ambulanza è giunta sul posto in codice rosso. Il personale medico ha poi derubricato l’intervento in codice giallo e il 44enne è stato trasportato in ospedale a Monza per ulteriori accertamenti.

PRIMA MONZA

Miki Pappacoda

Giornalista pubblicista blogger lavoro nel campo dell'informazione dal 2010 iniziando con Positanonews e con il mio giornale Vettica di Amalfi Online

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: