Vai alla barra degli strumenti

PRIMO PIANO E ANTEPRIMA Casa Bianca, Trump pronto a firmare decreto contro i social Lo ha detto la portavoce, possibile stretta su Twitter e Facebook

Il presidente americano Donald Trump è pronto a firmare nelle prossime ore un decreto che contiene una stretta sui social media. Lo ha detto la portavoce della Casa Bianca Kayleigh McEnany senza però rivelare alcun dettaglio. L’annuncio dopo che Trump ha accusato i social media, da Twitter a Facebook, di reprimere le voci dei conservatori, minacciando addirittura una loro chiusura.

“Le grandi imprese dell’hi-tech stanno facendo tutto quello che è in loro potere per censurare le elezioni del 2020. Se questo dovesse succedere perderemmo la nostra libertà, e io non permetterò che accada!”. Twitta, poi Donald Trump che aggiunge: “Ci hanno provato nel 2016 e hanno perso. Ora impazziranno. Restate sintonizzati!!”, scrive il presidente americano che rafforza l’ipotesi di una stretta sui social in arrivo nelle prossime ore.

la risposta di Twitter: “Continueremo a segnalare informazioni errate o contestate sulle elezioni a livello globale, scrive il Ceo della piattaforma, Jack Dorsey, in tre tweet in cui interviene sulla vicenda.

I tweet di Trump “potrebbero indurre le persone a pensare erroneamente che non è necessario registrarsi per ottenere una scheda elettorale”, continua Dorsey, spiegando l’intervento di Twitter. Segnalare le informazioni errate “non ci rende un ‘arbitro della verità'”, evidenzia Dorsey rispondendo a Mark Zuckerberg. Il Ceo di Facebook ha rilasciato un’intervista alla Fox, che andrà in onda in forma integrale oggi, in cui dichiara che la sua piattaforma “non deve essere arbitro della verità di quello che la gente dice online”.

ANSA

Miki Pappacoda

Giornalista pubblicista blogger lavoro nel campo dell'informazione dal 2010 iniziando con Positanonews e con il mio giornale Vettica di Amalfi Online

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: