MONTI LATTARI E CASTELLAMMARE NEWS Tir investe operai sull’autostrada, nei guai autista di Sant’Antonio Abate Il più grave delle vittime schiacciato nel furgone per l’impatto

Avevano quasi finito di lavorare quando sono piombati in un inferno. Un tir ha travolto un furgone e investito quattro operai sull’autostrada all’altezza del casello di Torre Annunziata. Gli operai avevano segnalato la loro presenza, mentre ripristinavano la sicurezza sulla corsia in direzione Salerno in cui era avvenuto un altro incidente con la morte di un uomo di Agerola. L’autista di Sant’Antonio Abate, alla guida del camion, non li ha visti. È finito sul furgone con le luci accese, schiacciando l’operaio ferito in maniera più grave, che ha riportato gravi ferite alla gambe e al bacino. Un impatto talmente forte che anche l’autista del tir è stato sbalzato fuori dall’abitacolo. Per estrarre l’operaio dal furgone sono intervenuti i vigili del fuoco. Due delle vittime sono state trasportate all’ospedale Cardarelli a Napoli e due al San Leonardo di Castellammare. Sul posto ambulanze del 118, vigili del fuoco e agenti della Polstrada coordinati dal dirigente Alfredo Rosalba che sta conducendo le indagini. Gravi le responsabilità dell’autista del tir per il terribile incidente.
IL CORRIERINO

Miki Pappacoda

Giornalista pubblicista blogger lavoro nel campo dell'informazione dal 2010 iniziando con Positanonews e con il mio giornale Vettica di Amalfi Online

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: