MOTORI E AUTO D’EPOCA Citroen, elettrica e audace: ecco nuova berlina ë-C4 La versione a zero emissioni si affianca a quelle termiche

INSERITO DA MICHELE PAPPACODA Elettrica, audace e compatta: in una sola parola Citroen ë-C4. La berlina francese debutta nel segmento C, nelle versioni con motori termici tradizionali alle quali si affianca anche il full electric. ”Con ë-C4 – ha spiegato il direttore generale di Citroen, Vincent Cobee, nel corso del reveal online – va avanti la strategia di rinnovamento avviata negli ultimi cinque anni dal marchio, che parte da un design più audace e accattivante, colorato e distintivo, un po’ come accaduto con il lancio della passata generazione di C3, fino ad arrivare a forme di mobilità più innovative, flessibili e pulite, come ad esempio la urban car Ami 100% electric, mezzo a zero emissioni che consente lo spostamento di due persone, anche senza la patente”.

La nuova versione elettrica di C4 segue il filone dell’elettrificazione, avviato ad inizio di quest’anno con la versione ibrida plug in di nuova C5 Aircross, e (oltre alla piccola Amy) delle full electric ë-Jumpy e ë-SpaceTourer.

Con un’identità unica e audace, C4 e ë-C4 – 100% ëlectric propongono una nuova interpretazione nel cuore del segmento delle berline compatte. Dotata di un assetto rialzato dalle linee decise, la silhouette dalle linee fluide ed estremamente aerodinamica combina il look di una berlina al dinamismo tipico dei suv per dare una maggiore sensazione di forza sulla strada. Nuova la firma luminosa a V a Led anteriore e posteriore,la griglia anteriore è distintiva mentre il livello di personalizzazione è al top grazie alle 31 combinazioni di tinte e Pack Color all’esterno e ai 6 ambienti interni.

Dal punto di vista del motore, con la versione elettrica il cliente sceglie 136 cv di potenza e un’autonomia di 350 km (in alternativa sono disponibili le motorizzazioni Euro 6d benzina da 100 CV a 155 CV oppure Diesel da 110 CV a 130 CV).

Come per le altre vetture della gamma, sulla berlina di casa non poteva mancare l’esperienza di totale comfort di bordo grazie al programma Citroën Advanced Comfort: tutto è votato al benessere, grazie alle sospensioni con Progressive Hydraulic Cushionse ai sedili Advanced Comfort. Il comfort a bordo si traduce in un’abitabilità generosa e uno spazio per le ginocchia Best in Class, vani portaoggetti funzionali e lo Smart Pad Support Citroën. Il comfort della mente è indotto da un ambiente interno rilassante e luminoso con materiali caldi e il tetto panoramico in vetro apribile elettricamente. Per aumentare il benessere a bordo e sentirsi protetti come in un cocoon, anche nelle situazioni più stressanti, i sedili anteriori sono riscaldati e dispongono di un sistema di massaggio. Il comfort di utilizzo è potenziato dalle 20 tecnologie di aiuti alla guida che comprendono l’Highway Driver Assist, dispositivo di guida semi-autonoma di livello 2, e le 6 tecnologie di connettività.

La vettura, basata su un passo lungo (2.670 mm), si colloca nel cuore del segmento delle berline compatte in termini di dimensioni: 4.360 mm di lunghezza, 1.800 mm di larghezza e 1.525 mm di altezza. Per la sua elevata distanza da terra, offre una posizione di guida più alta rispetto alla concorrenza(1,22 m), per godere di una maggiore visibilità al volante.

Nuove C4 e ë-C4 – 100% ëlectric dispongono di un nuovo comando del cambio automatico in metallo con lavorazione guilloché, elegante e di qualità.

La consolle integra anche il comando del freno di stazionamento elettrico e il selettore della modalità di guida, che comprende diverse modalità di guida sulle versioni con cambio automatico: Eco, Normal, Sport.

Per facilitare la vita dei clienti e permettere loro di usufruire del loro veicolo elettrico con tempi di ricarica più rapidi ogni giorno, Citroën si occupa di tutto e offre unasoluzione integrata per l’installazione di una Wall Box a casa.

La ricarica è semplificata e può essere programmata o posticipata, ad esempio per usufruire di tariffe speciali (ore non di punta). La programmazione è accessibile dal TouchPad presente nell’abitacolo o dall’applicazione My Citroën.

ANSA

Miki Pappacoda

Giornalista pubblicista blogger lavoro nel campo dell'informazione dal 2010 iniziando con Positanonews e con il mio giornale Vettica di Amalfi Online

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: