COSTIERA AMALFITANA NEWS Statale Amalfitana: consegnati dall’Anas i lavori di stabilizzazione dei costoni rocciosi

pulizia-costone-chiunzi-04-696x541

81978709_811531822647043_8094461190433931264_n-7-e1580200891995-12-21Anas ha consegnato quest’oggi i lavori di stabilizzazione dei costoni rocciosi sulla SS163 Amalfitana. I lavori di stabilizzazione dei costoni rocciosi incombenti sulla statale Amalfitana sono stati consegnati all’aggiudicatario, il Raggruppamento Temporaneo d’Imprese Consorzio Stabile Vitruvio S.C.A.R.L. – Impresig S.r.l. con sede in Gioiosa Marea (ME), nei territori comunali di Amalfi, Conca dei Marini, Furore e Positano, in provincia di Salerno. La consegna è avvenuta presso il Comune di Positano alla presenza di rappresentanti dell’Ente Comunale, della Regione Campania (Ente finanziatore) e dell’Anas (Ente attuatore); l’intervento ha un valore complessivo di oltre 5,5 milioni di euro. I lavori, per i quali è prevista una durata contrattuale di 422 giorni, consisteranno nell’esecuzione di attività di ispezione, bonifica e disgaggio di parti instabili dei costoni, nell’apposizione di reti in aderenza e nell’installazione di reti paramassi sui versanti a monte e a valle della statale. L’intervento permetterà di mitigare il rischio di dissesto idrogeologico nell’intera area. Per tutto il periodo d’esodo estivo, le attività non coinvolgeranno il piano viabile; le lavorazioni che richiederanno l’istituzione di sensi unici alternati o di interdizioni temporanee della circolazione – necessarie per la tipologia delle lavorazioni da eseguire – infatti, prenderanno il via a partire dal mese di settembre, a seguito di condivisione con gli Enti Territoriali. Nel frattempo, le maestranze del Raggruppamento Temporaneo d’Imprese eseguiranno attività preparatorie del cantiere, lavori propedeutici alle attività di disgaggio e comunque tutti gli interventi che potranno essere eseguiti senza particolari impatti sulla circolazione.

AMALFINO NOTIZIE

 

Miki Pappacoda

Giornalista pubblicista blogger lavoro nel campo dell'informazione dal 2010 iniziando con Positanonews e con il mio giornale Vettica di Amalfi Online

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: